Successioni Ereditarie – Testamento, Eredità, Tutela Eredi Legittimi

Le successioni ereditarie regolano il trasferimento dei diritti e del patrimonio da un soggetto deceduto ai suoi successori (figli, coniuge, ascendenti, parenti diretti o collaterali), con conseguenze e situazioni diverse a seconda che si tratti di una successione con testamento, oppure di una successione legittima (regolata dalla legge perché senza testamento).

Nell’ambito delle successioni ereditarie vi è una parziale sovrapposizione di competenze tra diverse figure professionali:  il Commercialista per gli aspetti fiscali e tributari, il Notaio per la stesura del testamento “pubblico”, per gli aspetti legati  alle “volture” agli eredi delle proprietà immobiliari e dei beni mobili iscritti in pubblici registri (es. le autovetture), e l’Avvocato.

Come e quando interviene l’Avvocato nell’ambito delle successioni ereditarie?

  1. Innanzitutto l’Avvocato presta consulenza professionale nella redazione del testamento consigliando il testatore sulle migliori soluzioni giuridiche da adottare per ottenere, prevenendo eventuali contenziosi tra eredi, il risultato finale che il testatore vuole ottenere con il testamento (suddividere, assegnare, devolvere il proprio patrimonio ad uno o più eredi secondo il proprio desiderio compatibilmente con le disposizioni di legge), e ciò al fine di redigere un testamento “olografo” (ovvero scritto e firmato di pugno dal testatore) o “pubblico” (ovvero redatto e “rogato” da un Notaio).
  2. In secondo luogo l’avvocato interviene nella fase successiva al decesso della persona della cui successione si tratta, per assistere consigliare ed eventualmente rappresentare e difendere in giudizio, uno o più chiamati all’eredità, o comunque uno o più eredi legittimari (coniuge, discendenti o ascendenti del de cuius), legittimi (congiunti entro il VI grado del de cuius), o testamentari, o comunque chiunque si sentisse leso nei propri diritti ereditari, da altri chiamati all’eredità o da altri eredi, o eventualmente da terzi, nell’ambito delle controversie che dalla successione dovessero scaturire.
  3. Infine l’avvocato interviene per assistere e consigliare, assistere ed eventualmente difendere in giudizio, uno o più eredi nella fase di divisione ereditaria, quando cioè, anche se non vi sono contenziosi tra i coeredi in ordine al diritto all’eredità o all’ammontare delle rispettive quote, non vi sia accordo tra i coeredi su come suddividere fisicamente il patrimonio ereditario in modo che ciascuno abbia una porzione commisurata all’ammontare della propria quota (si pensi ai casi di patrimoni composti in parte da immobili ed in parte da mobili, denaro o titoli, in cui non sia agevole, o vi sia disaccordo sulla suddivisione dei beni)

In tutti questi casi, l’intervento di un Avvocato esperto in successioni ereditarie spesso previene dannosissime e traumatiche controversie tra gli eredi, o comunque assiste e difende gli interessati nell’ambito delle controversie ereditarie, ed assiste il cliente per ottenere in suo favore la devoluzione dell’eredità nel modo più corretto.

Lo studio legale Boetti-Villanis presta consulenza ed assistenza stragiudiziali,  giudiziali, in sede civile ed in sede penale, in tutti i problemi di successione ereditaria.

successioni ereditarie

Successioni Ereditarie: Come operiamo

  • Analisi preliminare. Nel corso del  primo colloquio l’Avvocato approfondisce con il cliente la situazione di fatto, prende visione dei documenti, e quando possibile individua e riferisce da subito al cliente la strategia da adottare per risolvere il problema redigendo il relativo preventivo.
  • Preventivo. Se a causa della complessità dei fatti e comunque della materia, nel corso del primo incontro emerge che non è possibile fornire una risposta immediata,  viene redatto e sottoposto al cliente un primo preventivo per l’ “esame e studio” del problema e per la redazione, in un massimo di 10 giorni, di un parere motivato, corredato di riferimenti di dottrina e di giurisprudenza, in cui si prospetta al cliente la soluzione del problema, ed il preventivo “finale” per le attività da svolgere.
  • Azione legale. Dal momento in cui il cliente conferisce l’incarico, promuoviamo immediatamente  tutte le azioni concordate, sia stragiudiziali, sia giudiziali, civili o penali (si pensi alle ipotesi di falso in testamento o di circonvenzione di incapace) necessarie alla soluzione del problema.
  • Rapporto con il cliente. Il cliente viene tempestivamente informato per iscritto di ogni azione svolta e degli incombenti che di volta in volta si rendono necessari per proseguire nell’attività, e nel caso di necessità di maggiori spiegazioni ha a disposizione o telefonicamente o in appuntamenti che vengono sempre fissati nel giro di massimo una settimana, l’Avvocato che segue il suo caso e che gli fornirà tutte le informazioni richieste.
  • Consulenza e redazione testamento olografo
  • Interpretazione testamenti
  • Successione eredi legittimi e legittimari
  • Successione senza testamento
  • Controversie ereditarie
  • Controversie tra eredi
  • Divisioni patrimoni ereditari

.

Valutazione Online del Vostro Caso

IN POCHE ORE ORE UNA RISPOSTA PRELIMINARE AL VOSTRO QUESITO Compilate la richiesta on line: chiariremo le Vostre reali esigenze e vi forniremo una valutazione preliminare del vostro problema. Entro poche ore riceverete risposta scritta o sarete contattati per eventuali ulteriori informazioni.

Nome e cognome (richiesto)

E-mail (richiesto)

Telefono (richiesto)

Città (richiesto)

Si prega di lasciare vuoto questo campo.

Tematica

Descrizione

Acconsento al trattamento dei dati personali ex D.Lgs. 196/2003.

Condividi:

seguire via rss: Post | Commenti | Email