Risarcimento danni per infortunio sul lavoro

Avvocato incidente sul lavoro Torino
Risarcimento danni per infortunio sul lavoro

L’infortunio sul lavoro è fonte di danni per il lavoratore, all’integrità fisica e a quella economica. Altresì, è fonte di responsabilità di risarcimento per il datore di lavoro e per l’Inail. L’assistenza legale, nel districarsi tra queste due distinte posizioni di responsabilità e con lo scopo di ottenere un pieno ristoro dei danni subiti dal lavoratore, è di grande importanza

Risarcimento per incidenti sul lavoro: chi provvede?

Il risarcimento del danno da infortunio lavorativo spetta innanzitutto all’Inail, il cui ruolo è però parziale, finalizzato a sostenere il lavoratore ammortizzando gli effetti negativi dell’incidente. L’indennizzo non è dunque integrale, ma proporzionato alla durata e gravità della malattia da infortunio. Nulla viene corrisposto dall’Inail per i primi 5 giorni di infortunio sul lavoro, successivamente (dal quinto al novantunesimo giorno) viene corrisposto il 60% della retribuzione ordinaria. Se la malattia prosegue, dal giorno 92 la somma versata sale fino al 75% della retribuzione ordinaria.

Il danno da infortunio sul lavoro è dato anche da una invalidità permanente, che può restare come esito della malattia, e che viene quantificata in percentuale. In caso di invalidità conseguente ad infortunio superiore al 6%, l’Inail corrisponde un indennizzo. Qualora invece l’indennità sia quantificata in misura superiore al 16%, il lavoratore avrà diritto a ricevere dall’Inail una rendita.

Infortunio sul lavoro e responsabilità del datore di lavoro

All’intervento dell’Inail, con funzione di ammortizzatore sociale, si affianca l’intervento del datore di lavoro, in completamento di quanto erogato al lavoratore dall’INAIL, soprattutto laddove l’infortunio sul lavoro sia conseguenza di un mancato rispetto delle normative in tema di sicurezza dei lavoratori o di altre condotte illecite e negligenti.

Al datore spetta pertanto il versamento della retribuzione del lavoratore nei primi cinque giorni di infortunio, nella misura del 100% per il giorno in cui l’infortunio sul lavoro si verifica, e nella ridotta misura del 60% della retribuzione ordinaria per i giorni dal secondo al quinto. Il datore di lavoro è anche tenuto, nelle ipotesi descritte, a completare il risarcimento dei danni da infortunio sul lavoro, per la parte che non risultasse coperta dall’Inail.

Infortunio sul lavoro, responsabilità penale

Per l’infortunio sul lavoro il datore può essere perseguito anche penalmente, ad esempio per lesioni colpose. Il Codice Penale prevede anche fattispecie specifiche, quali quella prevista dall’art. 437 c.p. (rimozione od omissione dolosa di cautele contro gli infortuni sul lavoro) o quella diversa prevista dall’art. 451 c.p. (omissione colposa di cautele o difese contro disastri o infortuni sul lavoro).

Analisi del fatto, individuazione delle responsabilità civili e/o penali del caso, valutazione dei mezzi di prova sia sulla responsabilità sia sull’ammontare dei danni (Perizia di parte medico legale)

Preventivo per i costi a carico del cliente che saranno rimborsati dal responsabile o dalla sua assicurazione

Trattativa stragiudiziale ed in caso di insuccesso della stessa, promozione di tutte le azioni civili e penali del caso

Lo Studio assiste il lavoratore verificando l’inquadramento della fattispecie penale e responsabilità civile per l’opportunità di attivare azioni legali in tal senso, oltre ad accertare la sussistenza dei presupposti per un pieno risarcimento dei danni subiti a causa dell’incidente sul lavoro.

Richieda una preanalisi senza impegno del suo caso

COMPILI LA RICHIESTA

COME OPERA A TORINO LO STUDIO LEGALE BOETTI VILLANIS?

Analisi preliminare

Nel corso del  primo colloquio l’Avvocato approfondisce con il cliente la situazione di fatto, prende visione dei documenti, e quando possibile individua e riferisce da subito al cliente la strategia da adottare per risolvere il problema redigendo il relativo preventivo.

Preventivo

Se a causa della complessità dei fatti e comunque della materia, nel corso del primo incontro emerge che non è possibile fornire una risposta immediata,  viene redatto e sottoposto al cliente un primo preventivo per l’ “esame e studio” del problema e per la redazione, in tempi brevi, di un parere motivato, corredato di riferimenti di dottrina e di giurisprudenza, in cui si prospetta al cliente la soluzione del problema, ed il preventivo “finale” per le attività da svolgere.

Azione legale

Dal momento in cui il cliente conferisce l’incarico, promuoviamo immediatamente  tutte le azioni concordate, sia stragiudiziali, sia giudiziali, civili o penali (si pensi alle ipotesi di falso in testamento o di circonvenzione di incapace) necessarie alla soluzione del problema.

Rapporto con il cliente

Il cliente viene tempestivamente informato per iscritto di ogni azione svolta e degli incombenti che di volta in volta si rendono necessari per proseguire nell’attività, e nel caso di necessità di maggiori spiegazioni ha a disposizione o telefonicamente o in appuntamenti che vengono sempre fissati nel giro di massimo una settimana, l’Avvocato che segue il suo caso e che gli fornirà tutte le informazioni richieste.

Lo Studio Legale Boetti Villanis-Audifredi di Torino è assicurato per la responsabilità professionale con Generali Assicurazioni polizza 242764092 e dal 30/04/2018, con AmTrust Europe, polizza n.17°0097612/2839.

le aree legali

Studio Legale Torino | Avvocato Torino

SUCCESSIONE EREDITARIA


Testamento, eredità, tutela eredi legittimi

SFRATTI
PER MOROSITÀ


Sfratto per morosità, condominio, delibere, contratti

RESPONSABILITÀ
CIVILE


Risarcimento danni, incidenti, r.c., indennizzi, risarcimenti

ANATOCISMO, USURA BANCARIA


Applicazione di interessi, commissioni,in difformità dalle vigenti normative

DIRITTO
PENALE


Il diritto penale si occupa della pretesa punitiva dello Stato

DIRITTO
FALLIMENTARE


Insinuazioni, crediti tutelati, opposizioni

    PREANALISI ONLINE DEL SUO CASO

    In poche ore una risposta dettagliata sul suo caso

    Compili la richiesta on line: chiariremo le Sue reali esigenze e le forniremo una valutazione preliminare del suo problema. Entro poche ore riceverà risposta scritta o sarà contattato per eventuali ulteriori informazioni.

    Nome e cognome (richiesto)
    E-mail (richiesto)
    Telefono (richiesto)
    Città (richiesto)
    Tematica (richiesto)
    Descrizione (richiesto)
    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo quanto indicato nell'informativa sulla Privacy
    Acconsento Studio Legale Boetti Villanis-Audifredi, in qualità di Titolare, all’invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta, newsletter, compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale con modalità di contatto automatizzate e tradizionali da parte del Titolare