Contenzioso bancario per aziende

Consulenza legale aziendale per contenzioso bancario
Assistenza legale per contenziosi bancari per aziende

Le controversie con le banche possono essere risolte tramite il contenzioso bancario, ovvero quella procedura che consente al cliente di contestare l’operato della propria banca. Si tratta di procedura applicabile soprattutto nei casi di anatocismo e usura o altri addebiti illegittimi.

Causa di contenzioso bancario

La controversia di natura bancaria, verificata l’esistenza di presupposti validi per la stessa (quindi, l’esistenza di reali violazioni imputabili alla banca e la quantificazione delle stesse) viene normalmente avviata con un tentativo di trattativa diretta con l’istituto. Fallita questa, per poter accedere alla causa vera e propria, è necessario esperire prima un tentativo di mediazione davanti ad apposito organismo accreditato. Si tratta di procedura relativamente informale, con costi contenuti e comunque inferiori a quelli di causa, davanti ad un mediatore professionista che non elabora un giudizio, ma cerca di far trovare alle parti un accordo, anche tramite una proposta da lui formulata.

Terminata la mediazione, in caso di fallimento, è possibile rivolgersi al Tribunale per il giudizio vero e proprio.

Contenzioso bancario: l’Arbitro per le Controversie Finanziarie e l’Arbitro Bancario Finanziario

In alternativa al giudizio e alla preventiva mediazione, è possibile ricorrere all’Arbitro per le Controversie Finanziarie. Tale Arbitro ha avuto origine sulla base della delibera Consob n. 19602 del 4 maggio 2016 ed ha iniziato l’attività in senso proprio a partire dal 9 gennaio 2017.

La procedura davanti all’ACF è gratuita (il che la rende particolarmente adatta ai piccoli correntisti e consumatori e, in generale, per contestazioni di ridotto valore), svolta quasi sempre on-line e viene definita in 90 giorni, dunque anche con rapidità. La delibera emessa dall’arbitro non preclude il ricorso al Tribunale, che può sempre essere esperito, anche successivamente. La competenza dell’ACF è però limitata a violazioni bancarie in tema di informazione, diligenza, correttezza e trasparenza, fino a un valore massimo di 500mila euro, nonché a quelle che coinvolgono i gestori dei portali di equity crowdfunding.

L’Arbitro Bancario Finanziario offre un’altra opportunità di risoluzione delle controversie bancarie a costi molto contenuti. La procedura davanti all’ABF prevede però che prima sia stata fatta contestazione formale alla Banca. Anche la decisione assunta dall’Arbitro Bancario Finanziario non è vincolante giuridicamente e potrà pertanto essere sostituita da successivo giudizio.

Avvocato contenzioso bancario

Per valutare la proponibilità e la fondatezza di una causa di contenzioso bancario è innanzitutto indispensabile la valutazione della documentazione relativa al rapporto bancario, tramite un avvocato esperto nel diritto bancario, che potrà essere acquisita dal cliente, o qualora il rapporto non sia più vecchio di dieci anni, anche direttamente presso la banca. Verificata la fondatezza, viene svolta perizia volta a conteggiare precisamente i danni ( sotto forma di interessi o altro) e discussa con il cliente, sulla base della stessa, la migliore strategia e la procedura più adatta tra quelle elencate.

COME OPERA A TORINO LO STUDIO LEGALE BOETTI VILLANIS?

Analisi preliminare

Nel corso del  primo colloquio l’Avvocato approfondisce con il cliente la situazione di fatto, prende visione dei documenti, e quando possibile individua e riferisce da subito al cliente la strategia da adottare per risolvere il problema redigendo il relativo preventivo.

Preventivo

Se a causa della complessità dei fatti e comunque della materia, nel corso del primo incontro emerge che non è possibile fornire una risposta immediata,  viene redatto e sottoposto al cliente un primo preventivo per l’ “esame e studio” del problema e per la redazione, in tempi brevi, di un parere motivato, corredato di riferimenti di dottrina e di giurisprudenza, in cui si prospetta al cliente la soluzione del problema, ed il preventivo “finale” per le attività da svolgere.

Azione legale

Dal momento in cui il cliente conferisce l’incarico, promuoviamo immediatamente  tutte le azioni concordate, sia stragiudiziali, sia giudiziali, civili o penali (si pensi alle ipotesi di falso in testamento o di circonvenzione di incapace) necessarie alla soluzione del problema.

Rapporto con il cliente

Il cliente viene tempestivamente informato per iscritto di ogni azione svolta e degli incombenti che di volta in volta si rendono necessari per proseguire nell’attività, e nel caso di necessità di maggiori spiegazioni ha a disposizione o telefonicamente o in appuntamenti che vengono sempre fissati nel giro di massimo una settimana, l’Avvocato che segue il suo caso e che gli fornirà tutte le informazioni richieste.

Lo Studio Legale Boetti Villanis-Audifredi di Torino è assicurato per la responsabilità professionale con Generali Assicurazioni polizza 242764092 e dal 30/04/2018, con AmTrust Europe, polizza n.17°0097612/2839.

le aree legali

Studio Legale Torino | Avvocato Torino

SUCCESSIONE EREDITARIA


Testamento, eredità, tutela eredi legittimi

SFRATTI
PER MOROSITÀ


Sfratto per morosità, condominio, delibere, contratti

RESPONSABILITÀ
CIVILE


Risarcimento danni, incidenti, r.c., indennizzi, risarcimenti

ANATOCISMO, USURA BANCARIA


Applicazione di interessi, commissioni,in difformità dalle vigenti normative

DIRITTO
PENALE


Il diritto penale si occupa della pretesa punitiva dello Stato

DIRITTO
FALLIMENTARE


Insinuazioni, crediti tutelati, opposizioni

    PREANALISI ONLINE DEL SUO CASO

    In poche ore una risposta dettagliata sul suo caso

    Compili la richiesta on line: chiariremo le Sue reali esigenze e le forniremo una valutazione preliminare del suo problema. Entro poche ore riceverà risposta scritta o sarà contattato per eventuali ulteriori informazioni.

    Nome e cognome (richiesto)
    E-mail (richiesto)
    Telefono (richiesto)
    Città (richiesto)
    Tematica (richiesto)
    Descrizione (richiesto)
    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo quanto indicato nell'informativa sulla Privacy
    Acconsento Studio Legale Boetti Villanis-Audifredi, in qualità di Titolare, all’invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta, newsletter, compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale con modalità di contatto automatizzate e tradizionali da parte del Titolare