Risarcimento danni da incidente stradale

Avvocato incidente stradale Torino
Avvocato per incidenti stradali

L’assistenza legale nell’ambito del risarcimento danni da incidente stradale, soprattutto in caso di lesioni gravi, morte della vittima o omicidio stradale, si rivela essenziale per la tutela deli danneggiati, sia al fine di correttamente individuare e fornire le prove della responsabilità, che al fine di quantificare il danno subito e il risarcimento dovuto. Elementi necessari ad impostare la trattativa o, ove necessario, la causa civile di risarcimento, nel rispetto del termine di prescrizione breve di due anni dal sinistro previsto per questa fattispecie di risarcimento.

Risarcimento danni da sinistro stradale

L’art. 2043 del Codice Civile stabilisce che “Qualunque fatto doloso o colposo, che cagiona ad altri un danno ingiusto, obbliga colui che ha commesso il fatto a risarcire il danno”. L’art. 2054, specifico per i danni da circolazione, prevede che “ Il conducente di un veicolo senza guida di rotaie è obbligato a risarcire il danno prodotto a persone o a cose dalla circolazione del veicolo, se non prova di aver fatto tutto il possibile per evitare il danno. Nel caso di scontro tra veicoli si presume, fino a prova contraria, che ciascuno dei conducenti abbia concorso ugualmente a produrre il danno subito dai singoli veicoli

Siamo nell’ambito della così detta “responsabilità aquiliana”, che scaturisce dall’aver commesso il fatto, dalla circostanza, cioè, che tra conseguenza lesiva (ad esempio, danni all’automobile e lesioni personali del conducente o dei trasportati) e avvenimento materiale o condotta colposa o dolosa (ad esempio, mancato rispetto di un segnale di stop all’incrocio stradale) vi sia un collegamento, il così detto “nesso causale”.

Accertata la responsabilità, sorge in capo al responsabile l’obbligo di risarcire alla vittima – che si tratti di altro conducente di mezzo, pedone o ciclista –  di ogni danno subito, materiale (danneggiamento del mezzo di trasporto o di altri beni, compresi quelli indossati al momento del sinistro) o non materiale (ad esempio, danno biologico permanente conseguente alle lesioni subite nell’incidente stradale, danno morale). In caso di lesioni, il responsabile del sinistro è tenuto al rimborso anche delle spese sanitarie sostenute dalla vittima per la cura e la riabilitazione conseguente all’incidente.

Procedura di recupero danni da incidente stradale

In Italia vige l’obbligo, per ogni proprietario di mezzo stradale (automobile, furgone, ciclomotore, ecc.), di stipulare un’adeguata polizza assicurativa a tutela dei terzi ai quali dovessero venire danni dalla circolazione del veicolo. Il Codice delle Assicurazioni private (D.Lgs. 7 settembre 2005, n. 209) ha peraltro introdotto, la procedura del c.d. “indennizzo diretto”, per cui il danneggiato può rivolgersi direttamente alla propria compagnia assicurativa ed ottenere il risarcimento dei danni, materiali e non, subiti nel sinistro, purché la valutazione data al danno biologico permanente, conseguente alle lesioni subite, non superi la soglia del 9% (cd. “micropermanenti”). Negli altri casi, quando cioè le lesioni superino tale soglia, non si fa luogo ad indennizzo diretto e conseguentemente occorre richiedere il risarcimento del danno all’assicurazione del responsabile, e per farlo è opportuno disporre di un’assistenza legale professionale e competente. Quando non sia possibile individuare il responsabile, o il responsabile non sia assicurato, e ricorrono alcune particolari condizioni si può richiedere il risarcimento al Fondo di Garanzia Vittime della strada/Consap (il risarcimento è dovuto anche per i danni alle cose, con una franchigia di Euro 500,00, in caso di danni gravi alla persona) che designa una Compagnia Assicuratrice ad istruire la pratica ed a liquidare il danno.

  • Analisi del fatto, individuazione delle responsabilità, valutazione dei mezzi di prova sia sulla responsabilità sia sull’ammontare dei danni
  • Preventivo per i costi a carico del cliente che saranno rimborsati dal responsabile o dalla sua assicurazione
  • Trattativa stragiudiziale ed in caso di insuccesso della stessa, promozione di tutte le azioni civili e penali del caso

In ogni caso durante lo svolgimento dell’incarico il Cliente viene costantemente e tempestivamente informato per iscrittto di ogni passo compiuto e dell’evoluzione dell’attività fino al risarcimento finale.

La tutela dello Studio Legale in favore delle vittime della strada

Lo Studio offre piena assistenza alle vittime di incidenti stradali e ai loro eredi, in caso di omicidio stradale, in ogni fase della procedura necessaria per il risarcimento dei danni subiti, sia nella fase stragiudiziale (trattativa con le compagnie assicurative), che nella eventuale successiva fase giudiziale sia in sede Civile, sia in sede Penale.

Richieda una preanalisi senza impegno del suo caso

COMPILI LA RICHIESTA

COME OPERA A TORINO LO STUDIO LEGALE BOETTI VILLANIS?

Analisi preliminare

Nel corso del  primo colloquio l’Avvocato approfondisce con il cliente la situazione di fatto, prende visione dei documenti, e quando possibile individua e riferisce da subito al cliente la strategia da adottare per risolvere il problema redigendo il relativo preventivo.

Preventivo

Se a causa della complessità dei fatti e comunque della materia, nel corso del primo incontro emerge che non è possibile fornire una risposta immediata,  viene redatto e sottoposto al cliente un primo preventivo per l’ “esame e studio” del problema e per la redazione, in tempi brevi, di un parere motivato, corredato di riferimenti di dottrina e di giurisprudenza, in cui si prospetta al cliente la soluzione del problema, ed il preventivo “finale” per le attività da svolgere.

Azione legale

Dal momento in cui il cliente conferisce l’incarico, promuoviamo immediatamente  tutte le azioni concordate, sia stragiudiziali, sia giudiziali, civili o penali (si pensi alle ipotesi di falso in testamento o di circonvenzione di incapace) necessarie alla soluzione del problema.

Rapporto con il cliente

Il cliente viene tempestivamente informato per iscritto di ogni azione svolta e degli incombenti che di volta in volta si rendono necessari per proseguire nell’attività, e nel caso di necessità di maggiori spiegazioni ha a disposizione o telefonicamente o in appuntamenti che vengono sempre fissati nel giro di massimo una settimana, l’Avvocato che segue il suo caso e che gli fornirà tutte le informazioni richieste.

Lo Studio Legale Boetti Villanis-Audifredi di Torino è assicurato per la responsabilità professionale con Generali Assicurazioni polizza 242764092 e dal 30/04/2018, con AmTrust Europe, polizza n.17°0097612/2839.

le aree legali

Studio Legale Torino | Avvocato Torino

SUCCESSIONE EREDITARIA


Testamento, eredità, tutela eredi legittimi

SFRATTI
PER MOROSITÀ


Sfratto per morosità, condominio, delibere, contratti

RESPONSABILITÀ
CIVILE


Risarcimento danni, incidenti, r.c., indennizzi, risarcimenti

ANATOCISMO, USURA BANCARIA


Applicazione di interessi, commissioni,in difformità dalle vigenti normative

DIRITTO
PENALE


Il diritto penale si occupa della pretesa punitiva dello Stato

DIRITTO
FALLIMENTARE


Insinuazioni, crediti tutelati, opposizioni

    PREANALISI ONLINE DEL SUO CASO

    In poche ore una risposta dettagliata sul suo caso

    Compili la richiesta on line: chiariremo le Sue reali esigenze e le forniremo una valutazione preliminare del suo problema. Entro poche ore riceverà risposta scritta o sarà contattato per eventuali ulteriori informazioni.

    Nome e cognome (richiesto)
    E-mail (richiesto)
    Telefono (richiesto)
    Città (richiesto)
    Tematica (richiesto)
    Descrizione (richiesto)
    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo quanto indicato nell'informativa sulla Privacy
    Acconsento Studio Legale Boetti Villanis-Audifredi, in qualità di Titolare, all’invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta, newsletter, compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale con modalità di contatto automatizzate e tradizionali da parte del Titolare