Coronavirus: che cosa rischia chi non resta a casa